mercoledì 27 febbraio 2013

Pane alle patate

Oggi, anzi ieri, ho voluto sperimentare un nuovo tipo di pane: pane alle Patate. Vi dico subito che, essendo un esperimento, con le dosi non sarò precisa... ho dovuto correggerle strada facendo.

In ogni caso il risultato, ancora una volta, è stato sorprendente.


Per prima cosa ho cotto a vapore circa 200/250 grammi di patate. La cottura a vapore è necessaria per impedire che si impregnino troppo di acqua.

Le patate le ho poi sbucciate e schiacciate.

A parte ho rinfrescato il lievito madre ed ho aggiunto le farine, l'acqua e le patate schiacciate.

Le dosi sono della farina sono approssimative perché ho avuto un po' di difficiltà ad ottenere la giusta consistenza di impasto, quindi ogni tanto aggiungevo un po' di farina e poi di acqua. Alla fine ho utilizzato circa 250 grammi di farina integrale e 500 gr di farina di manitoba. 

Nell'impasto ho messo anche 2 cucchiaini di sale, 1 cucchiino abbondante di miele e due cucchiai d'olio d'oliva.

Ho impastato il tutto sulla spianatoia lavorandolo bene per una decina di minuti, poi l'ho messo a riposare. Oggi, dopo oltre 24 ore di lievitazione ho infornato fino a cottura ultimata.

Poteva essere un po' più dorato, ma nella fretta ho dimenticato di spennellarlo con un po' d'olio.

1 commento:

Erika Tosoni ha detto...

Ciao!
Ecco una piccola sorpresina per te!
SORPRESA

linkwithin



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...