giovedì 10 novembre 2016

Fare dolci con il dietor

A tavola l'importanza è sempre volersi bene, scegliere il meglio e soprattutto puntare al
benessere.

Ci sono alimenti che andrebbero eliminati o almeno limitati, uno di questi è lo zucchero.

Io ho iniziato ad moderare l'uso di zucchero nei periodi di dieta sostituendolo con il dolcificante, poi pian piano usare MyDietor è diventata per me una sana abitudine quotidiana.

 E non sono certo la sola, parlando con le mie amiche mi sono resa conto che sono in molti a pensarla come me, del resto sono 40 anni che MyDietor è soluzione più usata dagli italiani come alternativa per non rinunciare ai piaceri del dolce.



Ma perché proprio il MyDietor?

Intanto perché è a zero calorie, senza glutine e privo di aspartame e già queste sono caratteristiche che vengono incontro a tante esigenze alimentari. Inoltre è un prodotto che non favorisce la carie, è resistenti alla cottura e può essere utilizzato dai diabetici.

E poi MyDietor dà fiducia anche per il fatto che si tratta di un prodotto dalla lunga tradizione. In questi 40 anni è sempre stato attento a garantire ai consumatori ingredienti di alta qualità e puntano su una costante innovazione del prodotto, compresa la nuova formula che non altera il sapore dei cibi e  la novità della gamma che ha visto l'introduzione del nuovo  myDietor Cuor di Stevia.
Negli scaffali del supermercato si riconosce subito per il colore verde che lo contraddistingue che sta lì a ricordare la sua origine naturale, infatti deriva da una pianta Sudamericana, la stevia appunto, che è da sempre nota per le straordinarie proprietà dolcificanti delle sue foglie, ma che solo di recente sono apprezzate anche in Europa.

Pensate che furono gli indigeni Guarani a scoprirne le proprietà dolcificanti e per questo la chiamarono semplicemente “erba dolce”.
Da quando ho scoperto myDietor Cuor di Stevia mi sembra più semplice fare i dolci a contenuto ridotto di calorie e questo anche quando non sto a dieta.

Io sono molto golosa e meno calorie in una fetta di torta o in un biscotto significa che posso mangiarne di più senza sensi di colpa.


Come usare MyDietor?

Non sto qui a darvi delle ricette, perché può essere utilizzato per tutte le preparazioni dolci, basta avere qualche piccolo accorgimento per non sbagliare. Il mio prossimo obiettivo è quello di fare la prima marmellata con myDietor Cuor di Stevia. E sarà una bella sfida, perché sto aspettando la maturazione delle arance amare!


Tempi i cottura:

MyDietor Sfuso va bene per cotture fino ai 190°, se la torta richiede temperature più alte nessun problema, il forno cuocerà sempre a 190°, basterà allungare un po' i tempi di cottura oppure si fa la scelta verde con myDietor Cuor di Stevia che resiste anche alle alte temperature.

Quanto usarne?

Chi usa myDietor tenga presente che ogni 1 cucchiaio corrisponde a 6 cucchiai di zucchero, mentre 1 cucchiaio di myDietor Cuor di Stevia sfuso corrisponde a 2 cucchiai di zucchero. Quindi regolatevi in base a quale dei due utiizzate.

Io fin qui ho parlato di prodotto sfuso perché è quello più comodo da utilizzare nella preparazione dei dolci, ma la gamma ha confezioni adatte ad ogni uso: le classiche bustina che in genere io uso al bar, le compresse o il formato liquido, da tenere sempre in borsa per ogni evenienza. Quindi diversi formati per ogni esigenza, ma sempre gli stessi vantaggi. Per chi vuole approfondire il tema consiglio di visitar il sito  troverete consigli, curiosità e ricette.
Insomma una vera e propria filosofia del dolce star bene che viene raccontata anche con un sorriso da una serie di video che con ironia associano l'uso di MyDietor a delle posizioni  yoga
Buzzoole

Nessun commento:

linkwithin



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...